Archivi tag: arpa

Paganika III appuntamento con gli Emian PaganFolk

Siete pronti per il terzo appuntamento con Paganika?
Questa volta ad allietare le nostre orecchie, direttamente dalla Campania, gli Emian PaganFolk!

Quando? Sabato 26 Gennaio

Per l’occasione si ritorna dagli amici del Defrag!
https://www.facebook.com/Emian.PaganFolkMusic.Campania

More info coming soon!!

9 e 17 marzo – San Patrizio is coming

Quest’anno, i festeggiamenti di Musica Celtica arrivano in anticipo:

9 marzo – Defrag – Emian PaganFolk Party

Apertura cancelli ore 20,30

Lo stage introduttivo/base riguarda i seguenti strumenti:

– Arpa celtica
– Jouhikko Finlandese
– Bouzouki irlandese
– Hang Drum

Scegliete il vostro!!!
Prenotazione obbligatoria o tramite gli EMIAN PaganFolk o tramite Musica Celtica Italia. Gli stage si svolgeranno dalle ore 20,30 alle 22:00 al costo di €5 da saldare appena arrivati presso lo stand di Musica Celtica.

Presentazione del libro di Mister Folk (Fabrizio Giosuè)

E poi il concerto!!! 😀

>>>>>> Ingresso €7!!! <<<<<<

17 marzo – Defrag – Finale #IrishLabContest + Drunken Sailors + Rota Temporis

dalle 20,30 alle 21,30 – semifinali dell’#IrishLabContest
dalle 21,30 – finali e concertone di San Patrizio!

Quali sono le band?
In arrivo qui nella Capitale: i mitici ROTA TEMPORIS da #Sulmona e i Drunken Sailors da #Trieste!

Ingresso €10

>>>>>>I PRIMI 20 CHE ARRIVERANNO: €8!!!<<<<<<

Torna in Italia Andrea Seki

Ritorna in Italia il grande arpista Andrea Seki. A breve saranno annunciate le date del tour di dicembre e gennaio.

Residente da diversi anni in Bretagna, e considerato l’erede della tradizione bardica più sperimentale, Andrea Seki, con i suoi ultimi progetti, è inquadrabile nel “new celtic – progressive folk” e si esprime tra nuove composizioni di forte impatto atmosferico, brani ancestrali e cosmici dalle notevoli implicazioni, in un percorso sonoro legato alle tradizioni celtiche e indo-europee, scoprendo nuove sonorità che guardano al futuro.

Vita Dominae – in vendita l’album di debutto di Anima Keltia

La donna nel medioevo raccontata attraverso l’arpa di Anima Keltia in “Vita Dominae – Musica Medievale e Rinascimentale”.

Vita Dominae è l’album di debutto dell’artista belga Mélanie Bruniaux in arte Anima Keltia in uscita su etichetta Maxy Sound e disponibile dal 26 Febbraio in tutti gli store digitali.

Vita Dominae (Musica Medievale e Rinascimentale) è un percorso dedicato alla vita e alla figura della donna durante il Medioevo e il Rinascimento. Dall’attesa della sua nascita scandita da preghiere al Signore, alle prime ninne nanne cantate attorno alla sua culla (Be Thou My vision, Coventry Carol). Man mano che cresce, il clero e sua madre le insegnano i buoni esempi di virtù (Cantiga 100) e i cattivi esempi da non seguire (Lamento di Tristano). Adolescente, si confronterà con i suoi primi amori (Scarborough Fair, Unter der Linden, la Rosa Enflorece) e dovrà essere protetta dalla pericolosità della bellezza del suo corpo che strega e seduce (Complainte de la Blanche Biche). Adulta, sarà consapevole dei ruoli del suo rango sociale e dei suoi doveri (Chanson de table, l’Epouse du Croisé). Questo viaggio musicale vi porterà ad ascoltare le danze e gli inni cantati per le sue nozze (Corranto, Give Me Your Hand). Infine Vita Dominae vi accompagnerà nell’Hortus Conclusus con i canti e le ballate dell’amore cortese (Douce Dame Jolie, Greensleeves).

Vita Dominae include 14 brani del periodo Medioevale e Rinascimentale, molti dei quali sono parte della tradizione celtica. In un percorso che vi farà rivivere le emozioni, i momenti di festa, gli amori e le gesta di cortigiani, principesse e re nelle terre sconfinate di foreste, castelli e antiche leggende.

Mélanie Bruniaux all’arpa celtica è accompagnata da Andreè Bottiglioni (Bodhram e percussioni), Amélie Grunenberger (Flauti), Lucia de Carlo (Voce) e da Eleonora Galassi (Violoncello).

vai ad iTunes